Gin Smoke Bordiga

Può un’azienda che produce vermouth, genepy, liquori alpini e amari, produrre gin?
Sì, è la risposta ci arriva dalle Valli Occitane e da Cuneo.

Bordiga, produttore storico di alcolici, nel 2011 comincia la produzione di gin con il Rosa e il Dry. Nel 2012 immette sul mercato lo Smoke.
Come molte volte successo, lo Smoke è nato per un errore, quando degli operai lasciarono delle bacche di ginepro vicino ad una carbonaia per sbaglio e queste si affumicarono.
Bordiga decise di non buttare questa partita di ginepro, ma anzi di usarlo per sperimentare un nuovo sapore e sentore.

Il Gin Smoke Bordiga alla vista si presenta trasparente, al naso si hanno sentori molto netti di ginepro ed agrumi ed una nota dolce.
In bocca abbiamo la nota affumicata che già ci aveva ammiccato dall’etichetta della bottiglia, il ginepro, il kick di anice o finocchietto, e di ritorno liquirizia ed ancora in maniera molto delicata l’affumicato.

Dove comprarlo al miglior prezzo: € 34

Sigari in abbinamento:

Tornabuoni Orciolo
Davidoff Signature
Joya De Nicaragua Antano 1970

Miscele in abbinamento:

Amphora Virginia
Brebbia Balkan Mixture

Ivan Forti

Nel corso degli anni ha sviluppato importanti esperienze all’interno di bar e locali, approfondendo le conoscenze nell’ambito della miscelazione e dei distillati attraverso la partecipazione a corsi e master in tutta Italia. Nell’ultimo periodo ha partecipato, anche in qualità di giudice, a concorsi e manifestazioni enogastronomiche.