mac-baren-senza-nome-blond-cover

Mac Baren Senza Nome Blond
Roll Your Own American Blend No Name Blond

Composizione di tabacchi: Virginia, Burley e Orientali
Tipo di miscela: american blend
Confezione: busta da 30 gr.
Prezzo attuale: € 5,90

Tutti noi abbiamo bisogno di credere in qualcosa: io credo che tra poco mi farò una birra…
Homer Simpson

Poco tempo fa ho partecipato ad una fiera sulle birre artigianali.

Inutile nascondere che di cultura s’è parlato poco perché, alla fine, l’abbiamo buttata tutta su calici e pinte da tirar giù come se non ci fosse un domani!
Prima del sopraggiungere della sbronza totale… non trattate male il fegato come faccio io… (e per fortuna non ero io che guidavo quel giorno…), mi sono goduto un “cicca” rollata con il mio Mac Baren Blond, proprio mentre finivo di scolarmi una birra bionda!

Birra fresca e fumata leggera… potevo desiderare di più?

simpsons_wallpaper_the-simpsons-wallpaper-futurama-homer-bender-beer-bar-1

Ora di parlo del Mac Baren Senza Nome Blond

Il Senza Nome Blond, come tutti i tabacchi No Name della Mac Baren, è commercializzato in una busta di buona qualità ben sigillata, con sistema di freshness seal con all’esterno un’ulteriore busta.

Il taglio è regolare con filamenti lunghi e fini, ma con presenza di piccole parti più dure come legnetti, al tatto ha una buona umidità che si può apprezzare anche toccando la busta interna.

Aperta la busta possiamo apprezzare profumi leggermente speziati, ma con una nota secca ed amarognola data dal Burley ed una sensazione di dolcezza al naso.

Ho utilizzato cartine di tipo B che si prestano molto bene al tipo di miscela e non si sfaldano con l’umidità del tabacco.

Si sfilaccia benissimo e la fase di rollatura è facile. Attenzione a non chiudere troppo il tabacco, sennò si ha difficoltà nella fumata perché tira poco o ad usare una cartina sbagliata perché l’umidità del tabacco tende a far spegnere la sigaretta

Acceso, ha un ingresso carico di aromi, ma delicato come carica nicotinica.
La base Virginia è ben definita, mentre gli Orientali donano eleganza e balsamicità a tutta la fumata.

In conclusione

Il Blond (parente stretto del Pink) è un tabacco creato per chi si vuole avvicinare ad un tabacco leggermente forte, per chi vuole fare una fumata dopo un bel pranzo o da divano in un pomeriggio di relax o perché no anche davanti una birra con gli amici.

mac-baren-senza-nome-blond-blend

Ivan Forti

Nel corso degli anni ha sviluppato importanti esperienze all’interno di bar e locali, approfondendo le conoscenze nell’ambito della miscelazione e dei distillati attraverso la partecipazione a corsi e master in tutta Italia. Nell’ultimo periodo ha partecipato, anche in qualità di giudice, a concorsi e manifestazioni enogastronomiche.