Villa Zamorano Intenso

Villa Zamorano Intenso

villa_zamorano_inteso_sigaro Lunghezza: 100 mm 
Cepo: 46
Diametro: Ø 18 mm 
Paese di produzione: Honduras 
Wrapper/Capa/Fascia: Sumatra
Binder/Capote/Sottofascia: Habano Jamastrán
Filler/Tripa/Ripieno: Jamastrán, Jalapa
Forza: media
Durata della fumata: 1h
Confezionamento: bundle da sigari 25
Prezzo attuale: box € 70,00 / singolo sigaro € 2,80

Prefazione del distributore 

I Villa Zamorano sono sigari che rientrano nella categoria dei Premium Long Filler e si posizionano su una fascia di mercato che li rende interessanti, visto il prezzo ed il livello qualitativo.
Immessi sul mercato nel 2002,  vengono realizzati presso la fabbrica San Judan Tadeo in Danlì, di proprietà Maya Selva, utilizzando tabacchi coltivati nella valle di Jamastran, in Honduras.

Recensione 

Il sigaro si presenta con una fascia ben tesa di tonalità colorado.
Al tatto ha un buon ripieno e omogeneo tra le dita. 
A sigaro spento possiamo apprezzare delicati profumi di cacao e caffè. 
Acceso ha un ingresso amarognolo, discretamente sapido e con un immediato sviluppo aromatico. 
Il bouquet non è ampio, ma si fa apprezzare per la chiarezza di sensazioni che ricordano il caffè, resine e legno. 
La fumata procede senza particolari evoluzioni, sempre costante e con una perfetta combustione fino alla fine, lasciando nel posacenere una cenere grigio chiara e friabile. 

In conclusione 

Il Villa Zamorano Intenso offre una fumata costante, piacevole e non impegnativa. 
E’ un sigaro indicato ai neofiti che permetterà loro di conoscere i prodotti caraibici, ad un prezzo molto concorrenziale. 

 

Bonus per il lettori di GustoTabacco

Un rum non impegnativo può essere un buon abbinamento
Buona fumata! 

A crudo:  
Costruzione, Tiraggio e Combustione:  
Equilibrio gusto-olfattivo:  
Complessità aromatica:  
Qualità aromatica:  
Forza:  
Persistenza:  
Rapporto qualità/prezzo:  
Fattore “Emozionale” *  
Voto: 77 / 100

villa_zamorano_inteso_sigaro_confezione

* valore puramente soggettivo e personale

P.S. 
Se l’articolo ti è piaciuto, fammelo sapere nei commenti o cliccando quei bei pulsantini social qualche pixel più in alto vicino al titolo. Te ne sarei davvero grato laugh