McClelland Frog Morton On The Town cover

McClelland Frog Morton On The Town

Contenuto dichiarato: Latakia, Orientali e Virginia
Tipo miscela: base Orientali
Taglio: ribbon
Forza: media
Complessità aromatica: alta
Tipo di fumata: impegnativa
Confezione: latte da 50 e 100 gr.
Prezzo attuale: non in vendita in Italia / USA $9.77 – $16.35

McClelland Frog Morton On The Town tin

Prefazione del produttore

Frog Morton formulated this exceptionally mellow blend, fragrant with Basma, smooth and rich with Latakia, for his evening at the opera. This is an elegant companion to the original, soft, full Latakia blend.

Recensione

Il Frog Morton On The Town si presenta in una tin dalla grafica molto bella e originale.

La miscela è ben conservata grazie ad un sistema di chiusura ermetica che ne preserva le qualità anche a distanza di anni, come già descritto in una recensione precedente.

All’apertura della tin, il tabacco rivela un bouquet molto ricco: spicca la speziatura affumicata, tipica del Latakia, cui si affiancano sentori di frutta rossa.

Il taglio ribbon è grossolano e non regolare, ma si carica facilmente nella pipa.

Cerchiamo solo di non eccedere con il tabacco dentro il fornello, perché potremmo avere alcune difficoltà nel gestire la fumata.

Acceso, il Frog Morton On The Town ha un ingresso dolciastro, con aromi tipici del Latakia e degli Orientali verso sensazioni balsamiche, torbate, di resina e pepe.

La fumata è molto complessa, il Virginia, che rimane un po’ in ombra, rilascia un po’ di dolcezza durante la combustione mitigando anche l’impatto nicotinico.

In conclusione

Il Frog Morton On The Town offre una fumata molto complessa, forse un po’ difficile da gestire, ma comunque piacevole.
E’ una miscela dedicata agli amanti del Latakia.

Voto: 7,5

Bonus per il lettori di GustoTabacco

Tra le tante fumate che ho fatto, la migliore è stata quando ho abbinato un tè nero. Sembrano fatti per stare insieme!

McClelland Frog Morton On The Town blend

Per la recensione che avete appena letto, ho fumato la miscela usando queste pipe:
Ceppo bent
Volpe rhodesian
Don Carlos Notturno
Dunhill billiard

P.S.
Se l’articolo ti è piaciuto, fammelo sapere nei commenti o cliccando quei bei pulsantini social. Te ne sarei davvero grato 😀

Sono il fondatore di GustoTabacco: il primo Blog italiano sul lento fumo ed il buon vivere. Scrivo tutte le recensioni del blog e ne supervisiono tutti i contenuti.

  • Daniele Pichierri

    Quale te nero hai bevuto per accompagnare il tabacco?

    • ne ho diversi, presi in vari ecommerce.
      L’ultimo è il Vahdam, trovato su Amazon

      • Daniele Pichierri

        Visto il latakia ed il suo gusto affumicato, mi sento di consigliarti il Lapsang souchong. Un visibilio per il palato…. od in alternativa un buon Assam…