Qui in Italia, come in quasi tutta Europa, quello degli snuff é un mercato di nicchia, i cui protagonisti sono un drappello di appassionati, affezionati a questo modo antico, ma ricco di soddisfazioni, di rapportarsi al tabacco.
Qui su GustoTabacco ci adoperiamo da tempo per diffonderne la cultura e, con questo obiettivo, abbiamo raccontato molte storie interessanti: dall’Olanda all’Inghilterra, passando per la Germania, abbiamo conosciuto Molens de Kralingse, McChrystal’s, Wilson of Sharrow, Pöschl, Bernard e Sternecker.

Oggi parleremo invece di un rivenditore, ma non di un classico negozio, bensí di uno store online.
Nel farlo, ricordiamo che qui in Italia é illegale acquistare prodotti del tabacco online: si rischiano pesanti sanzioni.

Tuttavia, in altri paesi, é perfettamente legale: é dunque innegabile che Snuffstore.de abbia un ruolo importante per la diffusione della cultura dello snuff, anche attraverso il loro Blog, e ritieniamo doveroso raccontarne la storia.

Snuffstore.de é stato fondato nel 2004 da Günter Hartmann. Quell’anno, Günter decise di smettere di fumare sigarette, ma non aveva alcuna intenzione di chiudere del tutto il suo rapporto col tabacco: avrebbe potuto incamminarsi sulla via della pipa o iniziare coi sigari, ma decise che quello che faceva per lui era proprio lo snuff.
In breve tempo esploró le referenze disponibili sul mercato tedesco, tradizionalmente ricco di grandi Schmalzler, ma allora povero di tabacchi da fiuto inglesi. Furono proprio questi ultimi, con il loro carico di storia e varietá, a dargli l’idea di collocarsi commercialmente in questo segmento fondando uno store online.
Günter contattó le varie aziende e si recó personalmente in Inghilterra per proporre loro una collaborazione: tutti quanti furono entusiasti della sua idea. Era nato Snuffstore.de.
Come graphic designer, Günter disegnó personalmente il sito web e, come appassionato, selezionó le referenze da commercializzare. Dopo i produttori inglesi, inserí in portfolio anche i tabacchi delle aziende olandesi, sudafricane, indiane, ecc. e, in seguito, decise di dare spazio anche ai tabacchi da mastico (ad oggi, sono disponibili 121 referenze).

Attualmente, Snuffstore.de é il rivenditore specializzato in smokeless tobacco piú importante della Germania e tra i primi al mondo, con un’offerta di oltre sessanta brand provenienti da dieci diversi paesi, e dá lavoro a dodici dipendenti. Ai clienti sparsi in una ventina di paesi, Snuffstore.de spedisce all’incirca 650 kg di snuff all’anno: questo dato numerico é particolarmente interessante perché dá una misura del loro giro d’affari, piuttosto vasto, considerata la ricercatezza e l’inattualitá di questi prodotti. Un’altra curiositá: tra le loro 588 referenze, lo snuff piú venduto é il Bernard Fichtennadeltabak, seguito dal McChrystal’s Original and Genuine e dal Gawith Apricot prodotto da Pöschl, disponibile anche in Italia.

Oltre ai tabacchi, su Snuffstore.de sono in vendita tutti gli accessori che servono agli appassionati di tabacco da fiuto, drammaticamente rari altrove: libri, tabacchiere, fazzoletti, spoon e altro sono venduti a prezzi onesti e spediti in tutto il mondo.
Da qualche tempo, infine, sono disponibili anche liquidi e accessori per le sigarette elettroniche.

A titolo personale voglio concludere scrivendo che, pur non essendo io un loro cliente per motivi di legislazione (ho acquistato solo un paio di tabacchiere), i ragazzi di Snuffstore.de si sono sempre dimostrati estremamente disponibili, anche di recente, aiutandomi a reperire informazioni sulle aziende e, di riflesso, a diffondere la cultura dello snuff.
In fin dei conti, la passione non ha prezzo.