Cenni sull’origine botanica del Tabacco

“Tabacco” è il nome che designa, in tutte le lingue del mondo, con lievi varianti grafiche e fonetiche, il prodotto vegetale di uso  voluttuario più universalmente noto e desiderato. Lo stesso termine designa anche la pianta da cui tal prodotto si ricava: originaria dell’America centro-meridionale e coltivata da tempo immemorabile, dopo la scoperta dell’America questa pianta […]

Il tabacco Semois

Il Semois è un tabacco prodotto e venduto in Belgio sin da metá Ottocento: a seconda del taglio, può essere fumato in pipa, in cartina o essere adoperato per il confezionamento di sigari.
Si tratta di una varietá Burley che viene sottoposta a una duplice lavorazione: dopo la cura ad aria, infatti, le foglie sono umidificate e trinciate per poi essere torrefatte, bruciando legno di rovere.

Lo Snus di Swedish Match: il piacere del tabacco senza fumo

Com’è noto, il segmento più importante nel settore del tabacco è quello delle sigarette, mentre il mercato degli altri prodotti da fumo è quasi marginale, in termini di volumi. In questo scritto, però, parleremo di un’azienda che fattura svariati milioni di euro non con le sigarette e nemmeno solo grazie ad altri tabacchi da fumo. Swedish […]

Il Tabacco Latakia

Il Latakia è, come il Perique, un tabacco condimento largamente utilizzato in molte miscele da pipa, prevalentemente di gusto inglese, ma non solo. Il suo tipico aroma affumicato caratterizza notevolmente un blend che ne contenga anche solo una piccola percentuale (anche solo il 10%): pur essendo molto aromatico, è un tabacco di corpo scarso che ben […]

Il Tabacco da Fiuto secondo McChrystal’s

Il Tabacco da Fiuto secondo McChrystal’s, ovvero dell’eleganza  Continuo la mia serie di brevi scritti dedicati ai produttori di tabacchi da fiuto: devo dire che ci sto prendendo gusto! Dopo aver conosciuto la Pöschl e Bernard, ora è la volta della McChrystals: una casa relativamente poco nota alle nostre latitudini, ma i cui prodotti sono senz’altro apprezzabili […]