ambasciator-italico-superiore-piramide-cover

Ambasciator Italico Superiore Piramide

Lunghezza: 160 mm
Forma: bitroncoconico chiuso a piramide
Fascia: Kentucky della Valtiberina
Fascia interna: Kentucky nordamericano
Ripieno: Kentucky italiano e nordamericano
Confezione: box da 10 sigari
Prezzo attuale: € 50,00

ambasciator-italico-superiore-piramide-sigaro

Il Superiore Piramide è la nuova Edizione Limitata del Moderno Opificio del Sigaro Italiano, un sigaro che introduce alcune novità a livello di forma e manifattura, ma non solo. Una selezione di Kentucky italiani e nordamericani, avvolti a macchina in una prima fascia nordamericana, vanno a formare la pupa che, dopo una stagionatura di tre mesi, viene a sua volta fasciata di Kentucky della Valtiberina. Il sigaro finito, chiuso a piramide (nomen omen) a un’estremità, viene lasciato stagionare per ulteriori dodici mesi.  Non è il primo toscano a montare una doppia fascia, ma è il primo con questa forma. Il Superiore Piramide è venduto al prezzo di 50€ per il cofanetto da dieci sigari.

Recensione

Estratto dalla confezione, il Piramide si presenta con una fascia marrone, piuttosto luminosa e con qualche classica nervatura; al naso rileviamo sentori di concia e lieve affumicatura, mentre procediamo con taglio e accensione.

Al palato i sapori assumono immediatamente una configurazione austera: a una solida componente amaricante si affianca una notevole sapidità, ben presto puntellata da nuance dolci, mentre l’acidità resta sullo sfondo.

Il bouquet aromatico si assesta a sua volta su tonalità tutto sommato scure e si sviluppa a partire da una nota pedale legnosa, arricchita da spunti affumicati e sentori di cuoio, mentre punte di speziatura e torrefazione lo movimentano. In sottofondo avvertiamo farsi strada cenni di cacao amaro, pepe nero e nocciole tostate. Il corpo è medio-pieno, in crescendo, ben bilanciato, ma l’intensità nicotinica non è da sottovalutare.

Nel prosieguo, l’amaro aumenta leggermente, a scapito della componente sapida, mentre il bouquet si squaderna completamente, esprimendosi appieno in tutto il suo potenziale. La fumata va a chiudersi così in crescendo, lasciandoci soddisfatti e appagati.

In conclusione

Questo Superiore Piramide è un prodotto di qualità e certamente non si tratta di una mera variazione sul tema, giacché le sue caratteristiche organolettiche sono peculiari. La seconda fascia, infatti, conferisce corpo e profondità al bouquet inedito di un sigaro più intricato di quanto ci si aspetterebbe e che vale senz’altro la pena di fumare.