Venetia Lab cover

Venetia Lab
Eccellenza della falegnameria veneta

Qualche tempo fa ho scritto di un buon traveler humidor realizzato dalla Venetia Lab di Treviso. 
Mi sembrava interessante chiedere altre informazioni all’azienda, vista la qualità dei suoi prodotti. Così, li ho contattati per farmi raccontare qualcosa di più sul loro lavoro.
Buona lettura.

Diverse regioni italiane vantano un’antica tradizione della lavorazione del legno: che si tratti di artigianato delle suppellettili, del mobilio o dei complementi d’arredo, la falegnameria è un fiore all’occhiello della produzione nazionale.

Tra le zone più vocale a quest’arte, vi sono le province di Vicenza e Verona ove l’eccellenza della produzione di arredi in legno è stata recentemente riconosciuta, oltre che dagli appassionati, anche dalle istituzioni – Regione Veneto e del Ministero dell’Industria e dell’Agricoltura – che hanno istituito i marchi “Mobile del Bassanese” (Vicenza) e “Mobile d’Arte” (Verona) con lo scopo di tutelare e valorizzare il lavoro e la maestria degli artigiani locali e delle botteghe storiche della regione.

Luca Cadorin, ben consapevole delle potenzialità della regione in cui vive, ha ben pensato, ormai qualche anno fa, di valorizzarla con la produzione di humidor per sigari: è così nata Venetia Lab.

Adoperando esclusivamente legno massello ben stagionato, gli artigiani di Venetia Lab danno vita a oggetti di lusso, vere e proprie opere d’arte dalle quali traluce la vita del mondo vegetale da cui proviene la materia prima, il legno appunto.
Non compensato, ma legno vero, lasciato al naturale, nudo ed esposto al lento andar del tempo che, negli anni, lo scurisce, lo segna, rendendolo sempre più bello.
Per la costruzione degli humidor per i sigari caraibici, Venetia Lab impiega legno di quercia rivestito internamente di cedro spagnolo, mentre quelli per i toscani sono costruiti interamente di legno di quercia: tutti progettati e sviluppati per cercare di soddisfare le necessità dei fumatori.

Tanto negli humidor più piccoli – come i TOUR da cinque sigari, pensati per essere portatili – quanto negli humidor più grandi – come l’H50 SANTO o il particolarissimo H75 CASANOVA che può contenere fino a settantacinque sigari caraibici, con un particolarissimo ripiano lavorato a nido d’ape – la maestria dei falegnami veneti risalta nei particolari curatissimi. Ne sono un esempio i piccoli inserti in legno di noce canaletto a contrasto negli angoli, ma anche gli igrometri e i tagliasigari alloggiati nel coperchio, fissati per mezzo di calamite: una soluzione semplice, elegante e funzionale.
Sollevando questi scrigni, se ne avverte il peso, il valore: le pareti, d’altra parte, sono spesse ben un centimetro, garantendo un adeguato Isolamento per la perfetta conservazione dei sigari ed evitare sbalzi.

venetia lab h70 casanova sigari caraibici

Venetia Lab casanova

Oltre al legno massello, Venetia Lab adopera anche la cosiddetta “morta” o bog oak, un semifossile di quercia vecchio di migliaia di anni con il quale vengono prodotte anche pipe di alto pregio, un materiale raro e costoso, difficile da lavorare, ma incomparabilmente bello e leggero.

Venetia Lab tour abbocador fossile toscani

venetia lab tour dettaglio cerniera

Una curiosità: quando si acquista uno di questi gioielli si riceve anche un medaglione a due facce: sta al cliente decidere quale preferisce, incollarla sul coperchio e avviare così, anche simbolicamente, il nuovo humidor.

Tutti questi prodotti sono venduti dall’azienda sul suo sito https://www.venetialab.it ed è possibile personalizzarli a richiesta con incisioni laser, rendendoli unici.

La tradizione incontra così l’innovazione.

Venetia Lab logo legno

    Dove lo trovo?

    Ti interessa questo prodotto e vuoi scoprire se è disponibile vicino a te?

    Compila il modulo, faremo una ricerca nel nostro database.

    Riceverai via email i riferimenti di una tabaccheria adatta.

    NOTA:
    GustoTabacco NON vende tabacco o prodotti liquidi da inalazione senza combustione.
    I prodotti in elenco sono in vendita SOLO presso le tabaccherie.
    Ricordiamo che in Italia è vietata la vendita a distanza (tramite siti internet o altre modalità) dei tabacchi lavorati e dei prodotti liquidi da inalazione senza combustione. 
     

    Avatar

    Sono il fondatore di GustoTabacco: il primo Blog italiano sul lento fumo ed il buon vivere. Scrivo tutte le recensioni del blog e ne supervisiono tutti i contenuti.

    Contenuto non disponibile
    Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"