birra Bionoc' Lipa cover

Birra Bionoc’ Lipa

Birrificio: Bionoc’
Ingredienti: acqua, malto d’orzo, luppolo e lievito
Stile: India Pale Ale
Grado alcolico: 6%
Bottiglia: 75 cl
Prezzo: € 7,30

Descrizione del produttore: nata attorno al 1835 in Inghilterra con lo scopo di essere esportata verso l’India. Per ovviare alle problematiche del trasporto, eseguito via mare, nella birra veniva utilizzata una quantità maggiore di luppolo durante tutte le fasi della produzione. Questo processo dava alla bevanda una caratteristica presenza di luppolo particolarmente dominante.
L’impiego di malti Pale e Cristal offre rotondità in bocca, in bollitura vengono utilizzati luppoli inglesi che conferiscono un amaro accentuato e grande aromaticità alla birra. Lieviti inglesi vengono poi utilizzati per la fermentazione, durante la quale viene aggiunto ulteriore luppolo a freddo per completare il profilo organolettico.

———

Di questo birrificio trentino stavolta ho provato la Lipa, una birra ambrata di cui avevo sentito parlare molto bene da alcuni estimatori.
Con un bel boccale nella mano destra e un sigaro nella sinistra, mi sono gustato questa Lipa.
Versata nel bicchiere si crea una schiuma ricca e densa, la birra ha un colore ambrato caratteristico e limpido alla vista.
Al naso possiamo riconoscere profumi fruttati simili alla mela verde, seguiti da caramello e orzo.
In bocca ha un ingresso amaro, ma non eccessivo, e al palato si apprezzano note di luppolatura, orzo, tostatura e resine.
È una birra ricca e appagante che ha anche una interessante persistenza in bocca.

Da abbinare a sigari con una buona complessità aromatica. Per me, l’esperienza migliore è stata con un Tornabuoni Affinato e, successivamente con il Nicarao Exclusivo Robusto.

Se invece preferisci fumate più delicate come i sigaretti, puoi provare: Panter Filter Desert 10 o Signature P.

banner Amazon