savinelli_punto_oro_evidenza

Savinelli assistenza

Tutti abbiamo in casa una Savinelli. E quando dico tutti intendo proprio tutti, non fumatori compresi.
Non ci credi? Prova a fare un giro in solaio o in cantina, sposta la roba del mare, butta via quei vecchi giornali e vedrai che, tra tutto quel ciarpame, magari nel secondo cassetto di quella credenza che volevi dedicare al decoupage negli anni Ottanta, troverai anche una o più Savinelli. Tutti abbiamo qualcuno – zii, prozii, nonni o genitori – che a un certo punto della sua vita, magari negli anni Settanta, ha fumato la pipa… Magari ha poi continuato, o magari no, ma in ogni caso quelle pipe abbandonate saranno facilmente Savinelli. D’altra parte sono pipe storiche, estremamente diffuse oggi come ieri.
Io sono un fumatore e dunque ho esplorato varie volte il ciarpame accumulato, per la verità non soltanto da me, in solaio – sia mai che spuntasse una fornitura di Balkan Sobranie? – ma purtroppo non ho mai trovato nulla di interessante. Anzi, ho risvegliato ogni volta l’ira forcaiola di mia moglie nei confronti delle cianfrusaglie ammassate lassù, ma lasciamo stare…
Durante il lockdown dell’anno scorso, però, qualcun altro ha messo quella buona volontà che a me manca e si è messo a sistemare il suo, di solaio: mio suocero. E che ti ha trovato? Le sue quattro pipe comprate – indovina! – negli anni Settanta. Naturalmente Savinelli…
In quei giorni difficili di isolamento forzato è capitato a tutti noi di provare nostalgia e in lui questo sentimento si è incarnato nel desiderio di rimettere a posto quelle povere Savinelli per regalarmele, quasi un passaggio di testimone. Non sapendo da che parte cominciare né a chi rivolgersi, però, è andata a finire che me le ha consegnate così com’erano non appena è stato possibile: si è presentato col suo pacchettino e mi ha detto di farne ciò che volevo, ma era chiaro che ci teneva.
Erano ridotte veramente male, non solo a causa del tempo, ma per fortuna avevano tutte il fornello intatto: i vecchi bocchini in ebanite erano molto consumati e ingialliti, un paio di queste avevano persino ancora del tabacco dentro. Incrostato e duro, era rimasto lì per anni a testimonianza di fumate interrotte per chissà quale motivo e mai più riprese. Non pensavo di recuperarle per fumarle, in fin dei conti le pipe non mi mancano e ho finito per scordarmele.
Quando a Luglio sono andato a Varese in visita alla manifattura Savinelli per conoscere meglio tanto l’azienda quanto le persone che ci lavorano (ricordi l’intervista fatta a Edoardo Casale? La trovi qui) mi hanno detto che hanno un servizio di restauro pipe.
In breve: se sei cliente Savinelli e hai delle pipe, anche vecchie, ti fanno la sostituzione del bocchino se necessario, pulizia e tutto quello che è utile per far tornare la pipa a fumare bene. E allora mi si è accesa la proverbiale lampadina… Appena tornato a casa ho spedito loro le vecchie pipe di mio suocero.

Sono rimasto colpito da due aspetti di questo servizio: i tempi e la qualità del lavoro. In appena una settimana sono tornate a casa in condizioni impeccabili! Sembrano nuove…
I vecchi bocchini sono stati sostituiti con versioni moderne, e fin qui tutto nella norma: quello che mi ha stupito è il riassetto generale… Quando dico che le hanno riportate a nuovo non lo dico tanto per dire! Naturalmente sono state anche pulite internamente e igienizzate.

savinelli bent restauro

Tutto questo non è un servizio scontato, anzi, ma quello che per me è più importante è che le pipe sono rimaste originali in ogni loro parte, pezzi sostituiti compresi. Insomma, sono tornate a casa a riassettarsi e questo non è importante solo a fini collezionistici, ma anche affettivi nel mio caso.
La loro vita così può continuare, io sono contento e mio suocero anche! Chissà che in futuro non gli venga voglia di riprendere quelle fumate interrotte.

savinelli zulu restauro

Per richiedere questo servizio e avere un preventivo gratuito basta contattare il team dedicato all’indirizzo [email protected], inviando foto dettagliate e tutte le informazioni sulla pipa.

Il prezzo standard per la sostituzione del bocchino è di 28,50€ + spedizione, importo che può variare a seconda della pipa.

Il servizio di pulizia del fornello costa 15€ + spedizione, la lucidatura invece 20€ + spedizione.

Vi ricordiamo che Savinelli offre un servizio di riparazione anche per gli accendini, le modalità per richiedere un preventivo sono le stesse e bisogna rivolgersi a [email protected] per avere maggiori informazioni.

 

Fabbrica e magazzino - 3410

 

    Dove lo trovo?

    Ti interessa questo prodotto e vuoi scoprire se è disponibile vicino a te?

    Compila il modulo, faremo una ricerca nel nostro database.

    Riceverai via email i riferimenti di una tabaccheria adatta.

    NOTA:
    GustoTabacco NON vende tabacco o prodotti liquidi da inalazione senza combustione.
    I prodotti in elenco sono in vendita SOLO presso le tabaccherie.
    Ricordiamo che in Italia è vietata la vendita a distanza (tramite siti internet o altre modalità) dei tabacchi lavorati e dei prodotti liquidi da inalazione senza combustione. 
     

    Sono il fondatore di GustoTabacco: il primo Blog italiano sul lento fumo ed il buon vivere. Scrivo tutte le recensioni del blog e ne supervisiono tutti i contenuti.

    Contenuto non disponibile
    Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"