AJ Fernandez Last Call Habano Geniales cover

A.J. Fernandez Last Call Habano Geniales

Vitola: short robusto
Lunghezza: 114 mm
Cepo: 48
Diametro: Ø 19 mm
Manifattura: Tabacalera AJ Fernandez Cigars de Nicaragua S.A.
Paese di produzione: Nicaragua
Wrapper/Capa/Fascia: Ecuador Habano Rosado
Binder/Capote/Sottofascia: Nicaragua
Filler/Tripa/Ripieno: Select AJ Fernandez Nicaragua
Forza: media
Durata della fumata: 60’
Confezionamento: box da 25 sigari
Prezzo attuale: box € 197,50 / singolo sigaro € 7,90

AJ Fernandez Last Call Habano Geniales sigaro

Prefazione del produttore

Originally blended as a small batch cigar handed out to cigar lovers lucky enough to visit AJ’s factories and farms. Now this blend is available as a regular production brand in a habano or maduro version. Start or finish your day with this quick smoking premium cigar.

Recensione

Il sigaro è avvolto in una fascia di tonalità colorado, leggermente ruvida al tatto, ben tesa e con un riempimento non eccessivo.
A sigaro spento possiamo riconoscere deboli profumi di cioccolata con sentori vegetali.
Acceso, ha un ingresso poco amaro con una discreta sapidità.
I delicati aromi che si sviluppano ricordano legno, cuoio e cacao amaro; non risultano particolarmente marcati, ma sono equilibrati.
La forza è ben presente, non infastidisce troppo la fumata e lascia spazio ad una fumata rilassante.
La costruzione e la combustione sono perfette, alla fine ci abbandona con una cenere chiara e friabile.

In conclusione

Il Last Call Geniales di AJ Fernandez è un sigaro semplice, adatto soprattutto ai neofiti. Ho apprezzato di più altre linee di AJ Fernandez: questo non mi ha fatto innamorare. D’altra parte, non può piacere tutto!

Pro: sigaro estremamente facile e da fumare senza pensieri.

Contro: sigaro troppo semplice se cercate fumate complesse e appaganti.

Accessori utilizzati
Accendino jet flame Germanus
Tagliasigaro
Boveda
Humidor Egoist

A crudo:  [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Costruzione, Tiraggio e Combustione: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Equilibrio e gusto olfattivo: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Complessità aromatica: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Qualità aromatica: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Forza: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Persistenza: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Rapporto qualità/prezzo: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Fattore emozionale*: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Giudizio finale:

AJ Fernandez Last Call Habano Geniales box

* valore puramente soggettivo e personale

P.S.
Se l’articolo ti è piaciuto, fammelo sapere nei commenti o cliccando quei bei pulsantini social. Te ne sarei davvero grato 😉