La Ley Reserva 2015 Laguito cover

La Ley Reserva 2015 Laguito Gran Toro

Vitola: toro
Lunghezza: 163 mm
Cepo: 56
Diametro: Ø 22,2 mm
Paese di produzione: Nicaragua
Manifattura: A.J. Fernandez
Wrapper/Capa/Fascia: Nicaragua Jalapa
Binder/Capote/Sottofascia: Nicaragua Esteli
Filler/Tripa/Ripieno: Nicaragua, Honduras
Forza: alta
Durata della fumata: 2 ore
Confezionamento: box da 21 sigari
Prezzo attuale: box € 336,00 / singolo sigaro € 16,00

La Ley Reserva 2015 Laguito

Prefazione

La caratteristica della linea La Ley Reserva 2015 è data da un invecchiamento di circa 2 anni per il tabacco scelto, e di un ulteriore anno di riposo dopo la rollatura dello stesso sigaro.

Recensione

L’imponente Laguito si presenta con una fascia di tonalità colorado maduro, un po’ rugosa al tatto e con un ottimo riempimento.
A crudo possiamo apprezzare profumi di pepe, legno e cacao.
Acceso, ha un ingresso molto deciso, dal gusto piuttosto amaro, ma decisamente apprezzabile.
Fin dai primi minuti della fumata è evidente che il sigaro ha un carattere ruspante che non va sottovaluto. L’impatto nicotinico, infatti, è evidente al primo puff mentre gli aromi che si sviluppano ricordano molto noce, legno e pepe.
Man mano che la combustione avanza, il bouquet offerto diventa leggermente più amabile, ma dalla metà in poi consiglio di degassificare il sigaro diverse volte per non rischiare di avere una fumata aggressiva che, per qualcuno, potrebbe diventare difficile da gestire.
Personalmente, preferisco vitola più piccole, come il robusto, ma purtroppo non è importato in Italia. Comunque, il La Ley Reserva 2015 Laguito è indubbiamente un prodotto realizzato a regola d’arte e con ottimi tabacchi.
Verso la fine della fumata, il sigaro acquista note più miti come resine, spezie e noce e nel posacenere rimane una bella cenere grigio chiaro molto compatta.

In conclusione

Il La Ley Reserva 2015 Laguito è dedicato a chi ama sigari complessi e occorrerà dedicargli almeno un paio d’ore due di fumata.

Accessori utilizzati
Accendino jetflame Egoist
Tagliasigaro acciaio
Portasigaro Egoist 

A crudo:  [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Costruzione, Tiraggio e Combustione: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Equilibrio e gusto olfattivo: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Complessità aromatica: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Qualità aromatica: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Forza: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Persistenza: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Rapporto qualità/prezzo: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Fattore emozionale*: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Giudizio finale:

La Ley Reserva 2015 Laguito

* valore puramente soggettivo e personale

P.S.
Se l’articolo ti è piaciuto, fammelo sapere nei commenti o cliccando quei bei pulsantini social. Te ne sarei davvero grato 😉