Quai D’Orsay No.50 cover

Quai D’Orsay No.50

Vitola: short robusto
Lunghezza: 110 mm
Cepo: 50
Diametro: Ø 19,8 mm
Paese di produzione: Cuba
Wrapper/Capa/Fascia: Cuba
Binder/Capote/Sottofascia: Cuba
Filler/Tripa/Ripieno: Cuba
Forza: media
Durata della fumata: 70’
Confezionamento: box da 10 sigari
Prezzo attuale: box € 68,00 / singolo sigaro € 6,80

Quai D’Orsay No.50 cigar

Recensione

Un po’ in ritardo, ecco una recensione dedicata ai Quai D’Orsay che, da quel che vedo, sono protagonisti di vari post sui social network. Per gli ignoranti di lingua francese come me: se andate in tabaccheria a comprarlo, si pronuncia “che dorsè”.
Mi sono procurato alcuni esemplari dello short robusto dal mio tabaccaio di Civitanova Marche. Avrei preferito il robusto, ma qualcuno prima di me se li era portati via…

Il Quai D’Orsay No.50 si presenta con una bella fascia setosa di tonalità colorado, tra le dita il ripieno è omogeneo, non eccessivo.
A sigaro spento si riconoscono profumi di legno, resine e caramello.
Acceso, ha un ingresso dolciastro, seguito da una discreta sapidità.
Negli esemplari da me comprati ho riscontrato, fin dai primi minuti della fumata, problemi, seppur minimi, di combustione mentre il tiraggio è sempre risultato corretto.
Nel primo tercio gli aromi che si sviluppano non sono stati particolarmente ricchi, il sigaro ripropone quanto anticipato da spento.
Nel secondo tercio, il Quai D’Orsay No.50 si arricchisce di sentori più balsamici e cremosi, sorretti da note pepate al naso.
Nell’ultimo tercio il sigaro purtroppo perde di intensità e interesse.
Ci abbandona con una cenere chiara e molto friabile.

In conclusione

Il Quai D’Orsay No.50 è un sigaro che mi ha dato la sensazione di voler dire molto, ma a voce troppo bassa.

Pro:
E’ un sigaro cubano proposto ad un prezzo giusto.

Contro:
A livello aromatico ha poco da esprimere.

Accessori utilizzati

Accendino jet flame Cohiba
Tagliasigaro
Humidor Egoist
Boveda

A crudo:  [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Costruzione, Tiraggio e Combustione: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Equilibrio e gusto olfattivo: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Complessità aromatica: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Qualità aromatica: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Forza: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Persistenza: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Rapporto qualità/prezzo: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Fattore emozionale*: [filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original][filefield-onlyname-original]
Giudizio finale:

Quai D’Orsay No.50 box

* valore puramente soggettivo e personale

P.S.
Se l’articolo ti è piaciuto, fammelo sapere nei commenti o cliccando quei bei pulsantini social. Te ne sarei davvero grato 😉