Davidoff Esclusive Event Italy cover

Davidoff Exclusive Event Italy 2019

Quest’estate mi è arrivato l’invito a partecipare a un evento riservato a pochissime persone in tutta Italia, un evento dedicato a un marchio che coniuga raffinatezza, eleganza e qualità: sto parlando del Davidoff Exclusive Event Italy 2019.

Quando mi invitano a queste giornate, devo dirvi in tutta sincerità che mi sento un pelo in difficoltà: è richiesta una certa eleganza, non solo nel vestire, e io di eleganza ne ho sempre poca, ma il programma mi ha stuzzicato molto… e tra qualche riga capirete perché. Messo da parte l’imbarazzo da dress code, ho accettato di partecipare.
Dovete sapere che Enrico Della Pietà e ITA Agency organizzano eventi di un solo tipo: di quelli perfetti!

L’appuntamento era per domenica 15 settembre presso l’A. Roma Lifestyle, un hotel di alto livello. Dopo il check-in e una volta indossato qualcosa di consono alla situazione, tutti gli invitati si sono riuniti nel giardino interno dell’hotel per un “Welkome & Smoke”.
Un ricco buffet, cocktail preparati per noi e sigari Davidoff erano lì che ci aspettavano.
È stato bello anche rivedere tanti amici tabaccai come Luca Previati (Bologna), Matteo Medici (Bergamo), Gianluca Sansone e Giuseppe Capolunghi di Roma, Carlo Imparato e molti altri.
Ad accoglierci c’era il brand manager Davidoff per l’Italia, Enrico Della Pietà, con tutto il suo staff perfettamente organizzato. Come gli anni passati, anche in questa occasione, era presente il Presidente, il grande Henky Kelner.
Non è più giovanissimo, ma ha uno spirito vitale che farebbe invidierebbe anche a un ventenne! È sempre disponibile, pronto a confrontarsi con tutti, senza riserve e con grande umiltà.

In seguito, ci hanno accompagnato con transfert di lusso ai Fori Romani per una visita guidata (se volete approfondire la storia, seguite il link)

Dopo questo fantastico momento culturale, abbiamo avuto l’onore di essere ospitati nell’edificio privato dei Cavalieri di Malta, situato proprio accanto ai Fori. Entrarci è stato emozionante, se volete approfondire la storia, da questo link potete leggere delle informazioni utili.
Nella cappella che si trova al pian terreno dell’edificio, Enrico Della Pietà, Henky Kelner e il nuovo presidente Jean-Christophe Hollay hanno salutato tutti ufficialmente, ringraziandoci per la nostra presenza.
“Prego” ho pensato “sono io che vi ringrazio!”

Henky, grande front man, ha detto che, di fronte alla città eterna che è Roma, anche la nostra amicizia deve essere eterna. Il suo impegno è quello di darci sigari che possano unire i fumatori e preservare la nostra amicizia.
Così come i Cavalieri di Malta davano rifugio ai pellegrini che difendevano secoli fa cultura e tradizione, anche lui vuol preservare la cultura del tabacco, e vuol farlo coi suoi sigari. Ci ha poi invitato in Repubblica Dominicana per farci toccare con mano tradizione, cultura e passione per la vita e l’amicizia.

Poco dopo siamo andati nell’attico di questa fantastica villa dei Cavalieri di Malta per un aperitivo in terrazza, con un panorama romano mozzafiato.
Qui un servizio catering ci ha offerto qualcosa da mangiare e bere, accompagnato da un Davidoff Gran Cru che ha risvegliato in me la voglia di fumare bene… sempre!

Verso le 21, abbiamo lasciato la villa dei Cavalieri ed Enrico ci ha condotto all’ultima grande sorpresa di questa intensa giornata: abbiamo raggiunto a piedi il ristorante del grande chef Antonello Colonna!

Invidiosi vero?!

Brevemente vi elenco il menù:
Terrina di foie gras, pan brioche e fichi.
Negativo di carbonara.
Faraona farcita in salsa royale.
Marchesa al cioccolato fondente.
Vini in abbinamento: Sauvignon 2018 Toblar e Valpolicella Ripasso Regolo 2016 Sartori.

Tutto molto buono, di qualcosa sono riuscito a fare il bis! Non potevo trattenermi e chi mi conosce bene sa che ho un appetito difficile da tenere a bada.

Durante la cena, Enrico ha intrattenuto noi ospiti con gioia, premiando chi lavora con lui da anni portando risultati importanti per tutta l’azienda e per noi consumatori, soprattutto.
Il nuovo presidente Jean-Christophe Hollay, in un momento di rilassatezza e goliardia ha invitato Enrico, che si era speso davvero tantissimo, a riposarsi un po’ e ha preso lui la parola.
Jean ha detto di essere rimasto piacevolmente sorpreso dalla qualità della serata, dalla cura dei dettagli e dalla partecipazione di circa duecento appassionati. Ha riconosciuto pubblicamente il merito del lavoro svolto da Enrico Della Pietà, donandogli una targa come riconoscimento di quanto fatto in Italia per il mondo Davidoff.
Direi strameritato!

La serata si è conclusa nella terrazza del ristorante Colonna dove musica, sigari e whisky ci hanno accompagnato fino a tardi.

Spero di essere riuscito a trasmettervi tutta l’emozione di una giornata così intensa e bella.
Chissà cosa organizzeranno il prossimo anno? Difficile migliorarsi…

Avatar

Sono il fondatore di GustoTabacco: il primo Blog italiano sul lento fumo ed il buon vivere. Scrivo tutte le recensioni del blog e ne supervisiono tutti i contenuti.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"