Cognac François Peyrot VSOP ita

Distilleria: Maison François Peyrot.
Vino utilizzato: vino ottenuto da uve coltivate nella vigna di famiglia “Les Bergeronnette” nel comune di Jarnac, nella “Grande Champagne 1er Cru de Cognac”.
Area di produzione: Gondeville, Francia.
Tecnica di distillazione: la distillazione avviene tramite alambicchi a metodo discontinuo.
Maturazione: almeno 12 anni in piccoli fusti di rovere.
Temperatura di servizio: 18-20 °C.
Titolo alcolometrico: 40% vol.

La distilleria

La Maison François Peyrot nasce nel 1893 da un’idea di Jean Baptiste, ma solo nel 1956 i nonni degli attuali proprietari hanno l’intuzione di dedicarsi alla distillazione e produzione di Cognac. Nel 1971 viene venduta la prima bottiglia con il nome di Cognac François Peyrot e da quel momento si susseguiranno una serie di successi che continuano ancora oggi. I 25 ettari vitati, dove si raccolgono le uve da cui vengono ricavati i Cognac, sono situati nel comune di Jarnac, nella “Grande Champagne 1er Cru de Cognac”, e sono coltivati nel massimo rispetto dell’ambiente, della natura e dell’ecosistema, prediligendo la qualità a discapito della quantità. La Maison François Peyrot produce anche liquori aromatizzati alla frutta, Pineau de Charentes, Punchy e Cocktail, e poi ancora vini e frutta sotto spirito con Cognac.

Il cognac

Il cognac François Peyrot VSOP anni si presenta limpido, con un colore ambrato. Gli aromi al naso sono franchi, intensi e piuttosto complessi. Il bouquet si manifesta con sentori di noci, di vaniglia e cioccolato. L’ingresso in bocca è intenso, all’assaggio si presenta morbido, fresco e piuttosto sapido. Il cognac é di corpo, equilibrato, con una persistenza gusto-olfattiva medio-lunga.

Abbinamenti gastronomici: Secondi piatti strutturati a base di pesce. Pasticceria secca.

Sigari in abbinamento: PDR A. Flores Gran Reserva Desflorado, Partagas D5, Nostrano del Brenta Il Fondatore.

Conclusioni

Il Cognac François Peyrot VSOP è il prodotto storico della Maison François Peyrot. Perfetto sia come distillato da meditazione che in abbinamento piatti di pesce strutturati, dessert e a sigari mediamente strutturati.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Mirko Pastorelli

Sommelier professionista (ASPI Associazione Sommellerie Professionale Italiana) in sedia a rotelle pubblicato a livello internazionale con svariate esperienze nella ristorazione e nella organizzazione di eventi. Scrive di abbinamenti sigari - bevande su Gusto Tabacco.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"