sigaro toscano maremmano cover

Toscano Maremmano

Costruzione: short filler fatto a macchina
Fascia: Kentucky italiano
Ripieno: Kentucky italiano ed estero (non precisato)
Presentazione al pubblico: febbraio 2019
Confezione: box da 5 sigari
Prezzo attuale: 4,90 €

sigaro toscano maremmano

Il Toscano Maremmano è un nuovo sigaro di bassa gamma immesso sul mercato da Manifatture Sigaro Toscano.

Il costo del pacchetto è di 4,90 € ed è difficile non pensare che sia la risposta dell’azienda di Lucca all’Ambasciator Italico Tradizionale del Moderno Opificio del Sigaro Italiano, anch’esso appena giunto sul mercato a basso prezzo (5,00€).

Una volta estratti dalla confezione, i sigari si presentano tutto sommato ben costruiti, con una fascia marrone piuttosto lucida, talvolta chiazzata o con qualche residuo di lavorazione.

A crudo, non si rilevano odori degni di nota, salvo quello del cartone della scatola, così come avviene coi Toscano Garibaldi.
Al palato, il Maremmano si rivela sbilanciato su un’acidità affiancata da una robusta salinità, affatto attenuata dalla blanda componente dolce, con l’amaro mesto sullo sfondo: una configurazione che, oltre a non rientrare nei canoni della tradizione toscana, in questo caso risulta anche piuttosto sgraziata.

A livello aromatico, il sigaro mantiene le promesse fatte a crudo, rivelandosi povero: è presente quasi esclusivamente un sentore a metà tra fieno bagnato, a tratti marcescente, e compensato, con lontani echi speziati. Nel complesso, ancorché povero, il bouquet è impastato e manca di equilibrio e finezza. La fumata intera, a dispetto del nome di questo sigaro, è di una noia mortale: tanto vale ammezzarlo. In ogni modo, il corpo è molto blando, l’intensità medio-bassa.

In conclusione

Il Toscano Maremmano si rivela un prodotto mediocre che non vale neppure quel poco che costa.