ecommerce

Come posso comprare le sigarette on-line in Italia?
Come posso acquistare il tabacco on-line?
Dove comprare su internet le sigarette?

Sono domande che sempre di più vengono fatte nei motori di ricerca sperando di trovare una risposta utile.
Risposte si trovano ma… in Italia comprare e vendere tabacco on-line è solo ILLEGALE.
Nella pratica è illegale anche spedire tabacco all’interno del nostro paese, nonostante le sigarette o i sigari o il trinciati sono stati acquistati da noi regolarmente dentro le tabaccherie o rivendite specializzate.

Il reato a cui si va incontro è di CONTRABBANDO e l’articolo 291/bis è molto chiaro in merito, difatti recita così:

Al testo unico delle disposizioni legislative in materia doganale, approvato  con  decreto  del  Presidente  della Repubblica 23 gennaio 1973,  n.  43, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) dopo l’articolo 291 sono inseriti i seguenti: “Art.  291-bis.  –  (Contrabbando  di tabacchi lavorati esteri). –
1. Chiunque   introduce,   vende,  trasporta,  acquista  o  detiene  nel territorio  dello Stato un quantitativo di tabacco lavorato estero di contrabbando  superiore  a  dieci chilogrammi convenzionali e’ punito con  la  multa  di  lire  diecimila  per ogni grammo convenzionale di prodotto,  come  definito  dall’articolo  9 della legge 7 marzo 1985, n.76, e con la reclusione da due a cinque anni.
2.  I  fatti  previsti  dal  comma  1,  quando  hanno  ad  oggetto un quantitativo  di  tabacco  lavorato  estero  fino a dieci chilogrammi convenzionali,  sono  puniti  con la multa di lire diecimila per ogni grammo convenzionale di prodotto e comunque in misura non inferiore a lire 1 milione.

(continua a leggere l’articolo nei link: Gazzetta Ufficiale o Camera.it )

In breve: comprare e vendere tabacco on-line è illegale e non potete dire al Giudice “non lo sapevo” perché la legge non “ammette ignoranza”.
Un esempio pratico? Leggete l’articolo “Vuoi comprare il tabacco su internet?

E comprare sempre on-line dall’estero? Stesso discorso, si va incontro alla pena di contrabbando!

Differente è se fisicamente andiamo all’estero e torniamo con un quantitativo legale di tabacco.
In un precedente articolo avevo scritto i limiti di peso accettati. Riporto qui solo i limiti all’interno della Comunità Europea, se volete approfondire continuate a leggere l’articolo “Quanto tabacco posso portarmi dall’estero”.

Prodotti del Tabacco Quantità ammessa in franchigia per acquisti effettuati in esercizi commerciali (esclusi i duty free) all’interno dell’Unione Europea
Sigarette 800 pezzi
Sigaretti (di peso non superiore a 3 g/pezzo) 400 pezzi
Sigari 200 pezzi
Tabacco da fumo (anche per pipa) 1 kg

E in futuro in Italia?

Sinceramente… non lo so!
In molti altri paesi si può comprare tabacco on-line. E’ una pratica diffusissima e legale.
Spero che si trovi un modo per regolamentare in maniera trasparente il commercio del tabacco su internet anche in Italia. La Stato Italiano ha il monopolio su questo e deve (vuole) tenere tutto sotto controllo.
Il commercio del tabacco on-line dovrebbe portare anche ad un incentivo di abbassamento dei prezzi e potrebbe anche essere un deterrente contro il contrabbando che sta sempre crescendo nel nostro Paese.
Io mi auguro che un domani potrò comprare legalmente del tabacco su siti e-commerce specializzati, forse i tabaccai sperano diversamente.
Staremo a vedere…

Photo by PhotoMIX Ltd. from Pexels

Sono il fondatore di GustoTabacco: il primo Blog italiano sul lento fumo ed il buon vivere. Scrivo tutte le recensioni del blog e ne supervisiono tutti i contenuti.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"